Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
18 novembre 2013 1 18 /11 /novembre /2013 19:56

ironing-164672_640.jpg

Foppapedretti è sinonimo di sicurezza, durata e solidità; non fa eccezione questo asse da stiro che, nonostante qualche piccolo difetto, si rivela utile.

Un buon asse

“Assai “ è composto da una struttura in legno di faggio con piano in multistrato di pioppo ed è disponibile nei colori naturale, noce, bianco e wengè; bello da vedere è anche pratico poiché dispone di 4 rotelle montate sulle “gambe” che permettono di spostarlo senza doverlo sollevare, un pregio che si tramuta però in difetto se in casa ci sono bambini che stanno dormendo perché, il rumore prodotto, rischia seriamente di svegliarli. Una volta aperto però le rotelline non toccano il suolo, di conseguenza non c’è possibilità che l’asse si sposti inavvertitamente.

Per aprirlo è sufficiente sollevare il piano e regolarlo su una delle 3 posizioni incastrando la “tavola” in una delle aperture poste sul meccanismo laterale (per chiuderlo deve sempre essere sulla più bassa); il portaferro in metallo è completato da un tappetino in gomma e non è a vista conseguentemente, per poter essere utilizzato deve essere estratto. Non è molto grande quindi se si dispone di ferri a caldaia piuttosto ingombranti non si potrà farne uso a meno di non appoggiare la caldaia, per esempio, su un tavolo accanto all’asse.

Il piano è più corto rispetto alla maggior parte degli assi da stiro e la punta è piuttosto larga così si rivela scomoda nel caso in cui si debbano stirare alcuni capi come i pantaloni; il copriasse con il logo della ditta produttrice non è particolarmente longevo, il mio si è rovinato in poco più di un anno e, a causa della forma dell’asse stesso è stato piuttosto complicato riuscire a sostituirlo. Acquistare un accessorio originale è costoso, con un po’ di fortuna è possibile scovare dei copriasse non originali che non calzano perfettamente ma si riescono comunque a sfruttare ottimamente.

A metà altezza circa si trova un piano in truciolare ricoperto in melaminico, comodo in alcune situazioni ma non in tutte perché non è particolarmente ampio e di conseguenza inadatto per capi voluminosi; i vestiti dei bambini si riescono a sistemare alla perfezione mentre maglie da adulto e maglioni si devono “incastrare” rischiando di sgualcirli. Traspirante grazie ai fori posti sulla parte inferiore, convoglia il vapore verso il basso, evitando così che ristagni come accade per alcuni assi in ferro che iniziano a lasciar cadere sul pavimento la condensa trasformata in forma acquosa.

Aspetti positivi

Resistente e pratico.

Le rotelle sono molto utili per spostarlo senza sforzi.

Il piano sottostante consente di appoggiare i panni meno ingombranti.

E’ più largo di un comune asse.

Traspirante.

Aspetti negativi

Prezzo alto

E’ più corto di un normale asse da stiro.

Condividi post

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento

commenti

Maria 02/14/2016 11:49

Io ho comprato qualche tempo lo stirocomodo di Arredamenti Italia su http://www.stilcasa.org/assi-da-stiro/stirocomodo-ciliegio-arredamenti-italia.html e mi sono trovata bene.In effetti ho avuto modo di confrontare i due assi da stiro e questo della foppapedretti dà l'impressione di essere altrettanto stabile.si presentano diversi soprattutto per il tipo di legno ma quella è una questione di gusti..

monica c. 11/18/2013 20:39

E' assai bello!!!

consiglidivitaquotidiana 12/03/2013 21:37



Io ce l'ho, è davvero bello e utile