Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
25 giugno 2013 2 25 /06 /giugno /2013 12:02

Tim da anni è uno dei punti di riferimento delle generazioni 2.0, sempre all’avanguardia, sa che essere social è una necessità e un divertimento; ora però si spinge oltre al semplice concetto di condivisione, trasformandolo in suggestione pura.

Da un’idea di Biagio Teseo e dalla sua partecipazione al Working Capital di Telecom, il progetto che premia le idee più innovative, nasce infatti Reclog, un mondo in cui le fotografie, da semplici immagini, diventano il racconto di un attimo in cui i suoni sono il nuovo modo di comunicare, è ciò che trasforma l’attimo fissato per l’eternità in una narrazione in cui l’emozione non è più solo un ricordo visivo.

Fino a poco tempo fa sembrava impossibile immaginare di sfogliare le proprie immagini e poter risentire ciò che stava accadendo, trasformando una “semplice” fotografia in un racconto e rendendola ancor più evocativa.

Se il mondo corre sempre più veloce, se la frenesia ci colpisce ogni giorno sempre di più, con Reclog non dovremo rinunciare però a trasmettere le emozioni in pochi semplici gesti; con Tim ci troviamo di fronte a un’esperienza completamente nuova, un modo di vivere i social network in maniera innovativa e più personale.

E’ sufficiente scaricare l’app e autenticarsi, sia tramite il proprio account Facebook che provvedendo a una nuova registrazione quindi, scattare una fotografia tramite Rec&Shot o importarne una già presente nella galleria, e applicare i filtri per personalizzarla e renderla, se necessario, ancora più di impatto. Arrivati a questo punto non resta che registrare una traccia vocale, una dedica, l’espressione di un’emozione che racconta il momento rappresentato nella foto, e condividerla con chi si desidera su Reclog, Facebook, Twitter o Tumblr.

E’ un modo originale e innovativo per comunicare e ricordare insieme a chi si ama un momento indimenticabile che ha toccato il cuore oppure, per divertirsi con gli amici, condividere attimi di avventure irripetibili.

Quest’app, stravolge completamente il modo di concepire la condivisione di immagini e trovo affascinante e irrinunciabile la possibilità di pubblicare delle fotografie personalizzandole, raccontando e ricordando nel tempo emozioni e avventure vissute in un momento così speciale da essere immortalato.

Voi cosa ne pensate di questa novità? Non trovate che sia un’idea assolutamente geniale, un modo nuovo di essere social e di potersi raccontare trasformando una fotografia in un’emozione ancora più intensa?



Articolo sponsorizzato

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
25 giugno 2013 2 25 /06 /giugno /2013 08:44

Fix-it-di-Essence.JPG

“Aiuto, mi si è rotta un’unghia!”

Quante volte è capitato che, dopo aver pazientato e curato tanto le nostre unghie, queste si siano spezzate sul più bello?

La cosa peggiore è doverle tagliare per pareggiarle ed evitare uno spettacolo che, in qualche caso, potrebbe risultare non dei migliori; molte sono le soluzioni disponibili per evitare il taglio netto, tra queste anche la ricostruzione ma, a portata di mano, e con una spesa davvero irrisoria (meno di 3 Euro), è disponibile “Studio nails fix it!” della Essence.

Dopo aver pulito l’unghia è sufficiente spennellare il punto in cui si è rotta o sfaldata e attendere pochi minuti per dichiarare risolto il problema; attenzione però, perché il collante è molto forte ed è necessario fare attenzione per evitare di incollarsi anche le dita.

Questo prodotto può essere utilizzato su qualsiasi unghia ed è utile anche per applicare delle decorazioni; per chi avesse difficoltà a reperirlo consiglio una puntata a OVS dove spesso si trovano i prodotti del brand.

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
24 giugno 2013 1 24 /06 /giugno /2013 13:55

Finalmente è arrivata l’estate e con lei, le nuove imperdibili promozioni Telecom.

Con una vita sempre più social in cui si tende a condividere con amici e contatti i momenti più belli della nostra vita, una connessione senza limiti è quello che serve e Telecom, ha deciso di accontentarci; grazie all’ADSL illimitata, potremo connetterci a Facebook o navigare in qualsiasi momento tramite pc, tablet o Smartphone, anche da casa.

Non avete il modem? Non c’è problema, Telecom offre la possibilità di averne uno WIFI.

Fino a 7 mega, con oltre 2 milioni di GIGA inclusi ogni mese, è una grande opportunità e, in tutto questo, la linea telefonica è inclusa, con la possibilità, se si mantiene il gestore per un periodo di tempo minimo di 24 mesi, di attivare o passare a Telecom gratuitamente; negli altri casi si dovrà pagare una tantum pari a 96,80 Euro.

Il risparmio è però garantito perché il noto brand permette di effettuare chiamate a 0 centesimi verso tutti i numeri fissi nazionali con uno scatto alla risposta pari a 16 centesimi mentre, nel caso delle chiamate internazionali, un’ora è completamente gratuita. In vista delle vacanze estive, quell’ora tornerà sicuramente utile ai molti che vorranno raggiungere telefonicamente amici e parenti che trascorreranno un po’ di tempo al di fuori del territorio nazionale.

Per raggiungere ovunque amici e parenti, Telecom regala anche un’ora di chiamate verso i cellulari e 300 sms (compresi nel prezzo) da inviare a chiunque.

Un’offerta vantaggiosa, da cogliere al volo per vivere un’estate social e senza pensieri, sapendo di appoggiarsi a un brand, non solo di successo, ma che offre anche servizi di elevata qualità ed affidabilità.

Per chi ama vivere connesso, per chi twitta, condivide, per chi non dimentica gli amici e per farlo sfrutta le nuove tecnologie, Telecom ha la soluzione perfetta  a un prezzo vantaggioso; è irripetibile e, per conoscere tutti i dettagli, consiglio di recarsi presso uno dei negozi di fiducia.

E voi, che ne pensate della possibilità di potervi connettere in qualsiasi momento anche da casa, condividere, e restare in contatto con i vostri amici senza pensieri e con la sicurezza di un servizio di qualità?

 



Articolo sponsorizzato

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
19 giugno 2013 3 19 /06 /giugno /2013 15:00

Macchie di sudore sui vestiti

 

Ora che il caldo è arrivato, si tende a sudare più facilmente e, naturalmente, anche i tessuti possono risentirne; per mantenerli inalterati ed evitare che permangano profumazioni non proprio gradevoli, in maniera del tutto naturale, senza ricorrere ad additivi chimici, è possibile procedere al pre-trattamento.

L’ingrediente “segreto” è l’aceto e l’utilizzo più che semplice.

Riempire una bacinella miscelando acqua e aceto bianco in parti uguali poi inserire il capo da trattare e lasciarlo immerso per alcuni minuti; se la profumazione dell’aceto dovesse risultare sgradita si potrà aggiungere qualche goccia di olio essenziale. 

Sui tessuti molto resistenti è possibile preparare una "pappina" con aceto e bicarbonato, da strofinare sulla parte incriminata, prima di lavare come d'abitudine.

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
12 giugno 2013 3 12 /06 /giugno /2013 14:45

bernese-mountain-dog-50216_640.jpg

 

Con l’avvicinarsi delle vacanze estive, molti (anche se, data la crisi, sempre meno), si troveranno a dover selezionare una località in cui passare qualche giorno, lontano da tutto e da tutti, staccando la spina e rigenerandosi; chi ha un animale domestico rischia di trovarsi di fronte a strutture che non accettano gli amici pelosi e, la ricerca di hotel, spiagge, campeggi può rivelarsi una vera tortura.

Il sito  vacanzea4zampe.info semplifica la vita e mette a disposizione un comodo motore di ricerca che permette di selezionare le attività disponibili ad accogliere i nostri compagni di vita e, in questo periodo, anche di viaggio.

Se siete alla ricerca di una struttura ricettiva amica degli animali vi consiglio perciò di consultarlo, la ricerca sarà più semplice.

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
4 giugno 2013 2 04 /06 /giugno /2013 08:31

In questo periodo in cui le allergie la fanno da padrona, oltre a utilizzare i rimedi naturali per  anticiparle e prevenirle, è possibile, durante il periodo critico, utilizzare uno spray come  Rinosol (fabbricato da Aboca e distribuito da Planta Medica) per dare sollievo alla mucosa nasale.

Perfetto in caso di semplice raffreddore, in caso di allergie stagionali o quando si presenta uno stato irritativo dovuto da agenti esterni,  non contiene decongestionanti vasocostrittori, non secca la mucosa e non crea assuefazione.

Al suo interno si trovano radice di altea, aloe vera, mirra e oli essenziali di eucalipto, niaouly e Lavanda vera; le sostanze sono perfette perché antinfiammatorie, emollienti, balsamiche e già utilizzate tradizionalmente per l’asma.

La funzione di questo spray che contiene ingredienti provenienti da agricoltura biologica  è di:

favorire il riequilibrio delle secrezioni nasali

donare una rapida sensazione di naso libero

promuovere l’igiene nasale

proteggere la mucosa dall’irritazione.

Il vasetto in vetro deve essere agitato prima di procedere alla nebulizzazione che può avvenire una o due volte al giorno, avendo cura di massaggiare la narice per favorire la distribuzione omogenea del prodotto. Al momento dello spruzzo si avverte una sensazione di freschezza intensa, quasi un pizzicore che però, dopo pochi istanti scompare e lascia una piacevole sensazione e il naso finalmente libero.

Perfetto per chi non vuole utilizzare spray aggressivi ma curare con dolcezza, aiuterà a respirare meglio e terminare quella lunga serie di starnuti che è costretto a sopporto a sopportare chi soffre di allergia o si è scontrato con un più banale raffreddore.

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
29 maggio 2013 3 29 /05 /maggio /2013 13:22

 

  hen-92147_640.jpg

 

Una gallina in giardino, in un pollaio, può essere un buon modo per risparmiare sulla spesa alimentare tuttavia, se non ci si è mai cimentati con un allevamento di questo tipo, è lecito chiedersi se sia semplice o complesso al punto da desistere dopo pochi giorni.

Chi volesse tentare ha un possibilità: gallina in affitto.

Per un mese si riceverà una gallina con un pollaio e il mangime, al termine del periodo si potrà decidere se riscattarla o renderla.   

E se non si ha la possibilità di ospitarla, si può sempre decidere di adottarla.

Per avere tutte le informazioni visitate il sito gallinainaffitto.

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
21 maggio 2013 2 21 /05 /maggio /2013 07:54

5893697671_90f9c43e48.jpgCurarsi con le erbe è spesso possibile per combattere piccoli o grandi disturbi e non fa eccezione la lotta ai chili in eccesso ; naturalmente è possibile intervenire su più fronti per drenare, depurare, regolare il metabolismo, tagliare la fame e inibire l’assorbimento dei grassi.

Le erbe alleate della linea

Depurarsi con le erbe eliminando i prodotti di scarto dell’organismo attraverso la diuresi è fondamentale per purificare l’organismo, rimuovere i fluidi che provocano un appesantimento della silhouette ed eliminare il senso di gonfiore a favore di quello di maggior leggerezza. Questo lo si può ottenere attraverso tisane o tinture madri di:

  • betulla: con la sua capacità di drenare incrementando la diuresi e contrastando la cellulite elimina i liquidi interstiziali affinando la figura e contrastando gli edemi;
  • gramigna: considerata uno dei diuretici più potenti, aumenta gradualmente la percentuale d’acqua nelle urine depurando ed eliminando le sostanze di scarto che sono alla base dell’accumulo di grasso;
  • orthosiphon (tè di Giava): è una delle erbe anticellulite più efficaci e viene tradizionalmente utilizzato per favorire la diminuzione del peso corporeo tramite la sua capacità di stimolare la diuresi, abbassare il colesterolo, ridurre gli edemi e l’ipertensione spesso presente in soggetti sovrappeso.

L’azione delle piante nel contrastare i chili in eccesso si esplica anche attraverso l’attività di regolarizzazione del metabolismo e miglioramento dell’assorbimento dei grassi che spesso nei soggetti in sovrappeso appare rallentato; estremamente efficaci a tal proposito sono:

  • tarassaco: noto anche come dente di leone e definito dalla tradizione popolare “piscialetto” per la sua azione diuretica è efficacemente utilizzato per favorire la digestione dei grassi e la stimolazione del metabolismo di fegato, cistifellea, intestino, reni, pelle, polmoni e degli organi emuntori più in genere. In questo modo aumenta l’attività drenante, migliora l’attività intestinale e l’organismo si depura.
  • fucus: migliora l’assorbimento dei grassi e la sua azione si esplica tramite l’uso sia interno che esterno; il decotto utile per combattere l’obesità e la cellulite, può essere bevuto o applicato sulle zone interessate da questo inestetismo. Questa pianta marina consente di disintossicare il corpo eliminando metalli tossici e scorie tuttavia, per la presenza di iodio non deve essere utilizzato da chi abbia problemi alla tiroide;
  • garcinia cambogia: molto diffusa in questi anni, aumenta il metabolismo proponendosi come bruciagrassi, abbassa il colesterolo e funziona come spezza-fame contribuendo a donare all’organismo una sensazione di sazietà placando contemporaneamente la fame nervosa.

Erbe, aiuto o soluzione?

La natura offre quindi un aiuto per dimagrire ma non basta, è necessario che nel caso in cui si voglia raggiungere un obiettivo “importante” si accompagni l’utilizzo delle erbe ad un miglioramento delle abitudini alimentari e la pratica costante di un’attività fisica, sempre sotto stretto controllo medico.

 

© Immagine: FilippoD

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
16 maggio 2013 4 16 /05 /maggio /2013 15:30

E’ iniziata il 19 aprile e terminerà il 30 settembre la nuova edizione del Working Capital 2013, il progetto Telecom  che, per l’occasione apre le porte non solo a Roma ma anche alle città di Milano e Catania;  puntare a stimolare l’innovazione è più semplice quando si creano dei punti in cui startupper, investitori e community hanno la possibilità di incontrarsi e interagire.

In ogni spazio si avvierà un percorso di accelerazione di 3 mesi (luglio, settembre e ottobre), in cui mentor specifici per ogni area si occuperanno di ascoltare, supportare e affinare l’idea, dando indicazioni e focalizzando l’attenzione su ogni aspetto della progettazione, realizzazione e gestione del business.

Rispetto alle edizioni precedenti, ci saranno delle possibilità in più per chi ha un progetto o un’idea innovativa ed è alla ricerca del modo per metterla in atto;  i Grant d’impresa aumentano rispetto allo scorso anno, e passano da 20 a 30, ognuno avrà un valore di 25 mila euro e verranno destinati a 30 startup, per la concretizzazione di progetti  in ambito digital, internet, life, mobile, evolution e green.

15 saranno destinati alle startup selezionate per il programma di accelerazione, mentre, 15 andranno a startup che hanno partecipato alla call Grant d’impresa ma non al programma di accelerazione (comprendendo sia i progetti non considerati idonei, sia quelli che non hanno voluto partecipare al programma).

Un’ulteriore novità è data dal Repository WCAP, assente nelle altre edizioni, è una collaborazione con la Kauffman Society, che inserisce all’interno di una piattaforma a disposizione di investitori italiani e internazionali, i progetti che fino a oggi hanno partecipato.

Per poter partecipare è necessario essere un team di almeno 2 elementi quindi, caricare il progetto entro il 30 maggio 2013 indicando, tra le sedi previste, quella in cui si desidera partecipare; sulla pagina Facebook è possibile consultare il regolamento completo e tenersi aggiornati  sulle iniziative e sui progetti.

Se avete dei progetti e pensate che la vostra idea possa essere quella vincente, non perdete l’occasione di provare a partecipare, non aspettate a inviare la vostra idea, questa potrebbe essere la volta buona per realizzarla. Vi basterà un “click”, e vi si spalancheranno le porte dell’opportunità.

 

WCA 2013

 


Articolo sponsorizzato

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento
13 maggio 2013 1 13 /05 /maggio /2013 12:36

http://www.finimodena.it/img/Images/Blog/Post/5_Fini_concorso_477x300.jpg

Simone Rugiati è uno dei nuovi volti del panorama culinario italiano; cuoco e presentatore di trasmissioni di successo come “Cuochi e fiamme”, con Chiara Maci, Riccardo Rossi e Fiammetta Fadda, si contraddistingue per la sua simpatia, la battuta pronta e, naturalmente la sua abilità tra i fornelli.

Se l’idea di assaggiare piatti cucinati da lui vi stuzzica, non vi resta che partecipare al concorso indetto da Fini: “Simone cucina per te!”.

Acquistando una confezione di pasta fresca Fini a scelta tra la linea “La Selezione” o “La Selezione emiliana” che riporti il bollino “Simone cucina per te!” si avrà la possibilità di sfidare la fortuna... ma attenzione, solo fino al 31 maggio!

Acquistato il prodotto, basterà recarsi sul sito http://www.finimodena.it, inserire la prova d’acquisto e indovinare l’abbinamento di uno dei ripieni; ogni giorno si potrà vincere una pentola professionale, ma si concorrerà anche all’estrazione del super premio, una cena per due a casa di Simone Rugiati.

In bocca al lupo a tutti!

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento