Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 maggio 2012 7 20 /05 /maggio /2012 20:55

http://3.bp.blogspot.com/-RqN1J59blWE/T3w3xmAnDpI/AAAAAAAABOc/gphPno0D4UU/s200/camomilla.jpgA volte capita di trovarsi con gli occhi gonfi, le cause possono essere molte, escludendo vere e proprie patologie può capitare dopo aver passato una serata a gozzovigliare o, più semplicemente, perché si è pianto molto; anche le notti insonni causano fastidiose borse sotto gli occhi, così come le congiuntiviti, l’affaticamento o gli attacchi allergici e i conseguenti sfregamenti (in particolare da parte dei bambini).

I metodi per attenuare l’inestetismo sono molti, l’unico modo per trovare quello più adatto è sperimentarli un po’ tutti; quelli che vi propongo sono naturali e, soprattutto, spesso non richiedono spese folli e possono essere realizzati con “prodotti” che si trovano in casa.

Esistono altri ottimi metodi naturali ma questi, sono quelli più alla portata e perfetti per le emergenze.

Nel caso in cui le cattive abitudini causassero frequentemente questo problema, l’ideale è tenere in freezer due cucchiaini da utilizzare al momento del bisogno; basterà infatti applicarli sugli occhi per pochi minuti e ottenere un effetto immediato.

Un metodo a dir poco eccezionale è quello delle “fette di patata”; è sufficiente prendere una patata e tagliarne due fette dello spessore di 5/7 millimetri poi, applicarli sulle palpebre. Per ottenere l’effetto sperato ci vuole molto più dei 2/3 minuti del cucchiaino e la patata può essere sostituita da due fette cetriolo ma sono entrambi perfetti da utilizzare con i bambini perché non hanno le “controindicazioni” dei metodi di cui ora vi parlerò.

Un ulteriore metodo naturale è quello di applicare una bustina di camomilla, opportunamente raffreddata, sulle palpebre e tenerle per una decina di minuti; sconsiglio di usarlo con i bambini piccoli perché potrebbero, per passare il tempo, iniziare a strizzarle facendo colare camomilla ovunque.

Un ulteriore metodo che comporta l’utilizzo di camomilla, consiste nel preparare un infuso con 20 grammi di fiori e un litro d’acqua quindi, immergervi delle compresse di cotone, garza o un fazzolettino pulito e applicarlo sulle palpebre per 15/20 minuti circa; anche in questo caso, i bambini potrebbero causare dei piccoli fiumiciattoli di camomilla.

L’eufrasia può venirci in aiuto con un’infusione; basta farne bollire 5 grammi in mezzo litro d’acqua per una decina di minuti poi, immergervi delle compresse di cotone, garza e o un fazzolettino e applicare sulle palpebre per 15/20 minuti.

Il metodo più rapido, nel caso in cui non si disponga di tempo è indubbiamente quello dei cucchiai e, nel caso in cui non si dovessero avere a disposizione, si potrà rimediare con un cubetto di ghiaccio da massaggiare sulla zona facendo attenzione a non tenerlo fermo su un punto solo per molto tempo perché si potrebbe “bruciare”la pelle. 

Condividi post

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento

commenti

Luana 05/25/2012 15:34

avevo sentito anche dei rimedi con le bustine di tè se non sbaglio, ne ho provate tante e i rimedi naturali sono sempre i migliori

consiglidivitaquotidiana 05/25/2012 20:07



Si, l'ho sentito anche io ma non ho avuto occasione di provare perciò l'ho tralasciato; concordo con te, i rimedi naturali sono i migliori... e sono i più economici. Grazie del
passaggio 



Aiuto occhiaie 05/25/2012 13:44

Grazie dell'articolo davvero interessante a mio parere
io le ho provate tutte per curare le occhiaie e le borse sotto agli occhi ma nonostante a volte noti qualche miglioramento mi sveglio sempre con un contorno occhi particolarmente scuro e gonfio

consiglidivitaquotidiana 05/25/2012 20:03



Grazie a te; con le occhiaie anche io sono in lotta perenne, le borse le ho avute come compagnia al risveglio per molto tempo, tutta colpa della ritenzione idrica. Di solito in quei casi i
cucchiaini però mi davano una mano in tempi rapidi. 



Stefania 05/21/2012 17:40

Quelle delle patate mi mancava... spero di non averne bisogno ma eventualmente la proverò!

consiglidivitaquotidiana 05/21/2012 22:35



La patata è veramente ottima, spero tu non ne abbia mai bisogno 



Letizia 05/21/2012 16:21

Ho desiderato tutta la vita qualcosa che togliesse le occhiaie ma eccetto il massaggio non c'è nulla che le sbianca davvero. Magari con gli occhi gonfi è più semplice...

consiglidivitaquotidiana 05/21/2012 22:34



Il gonfiore in genere si riesce a farlo sparire, con le occhiaie invece faccio di quelle guerre 



Lavia 05/21/2012 16:14

È una delle ricette migliori .. Claudia

consiglidivitaquotidiana 05/21/2012 22:33



In casa un paio di giorni fa ci siamo salvati con la patata... malefica allergia!