Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
21 maggio 2013 2 21 /05 /maggio /2013 07:54

5893697671_90f9c43e48.jpgCurarsi con le erbe è spesso possibile per combattere piccoli o grandi disturbi e non fa eccezione la lotta ai chili in eccesso ; naturalmente è possibile intervenire su più fronti per drenare, depurare, regolare il metabolismo, tagliare la fame e inibire l’assorbimento dei grassi.

Le erbe alleate della linea

Depurarsi con le erbe eliminando i prodotti di scarto dell’organismo attraverso la diuresi è fondamentale per purificare l’organismo, rimuovere i fluidi che provocano un appesantimento della silhouette ed eliminare il senso di gonfiore a favore di quello di maggior leggerezza. Questo lo si può ottenere attraverso tisane o tinture madri di:

  • betulla: con la sua capacità di drenare incrementando la diuresi e contrastando la cellulite elimina i liquidi interstiziali affinando la figura e contrastando gli edemi;
  • gramigna: considerata uno dei diuretici più potenti, aumenta gradualmente la percentuale d’acqua nelle urine depurando ed eliminando le sostanze di scarto che sono alla base dell’accumulo di grasso;
  • orthosiphon (tè di Giava): è una delle erbe anticellulite più efficaci e viene tradizionalmente utilizzato per favorire la diminuzione del peso corporeo tramite la sua capacità di stimolare la diuresi, abbassare il colesterolo, ridurre gli edemi e l’ipertensione spesso presente in soggetti sovrappeso.

L’azione delle piante nel contrastare i chili in eccesso si esplica anche attraverso l’attività di regolarizzazione del metabolismo e miglioramento dell’assorbimento dei grassi che spesso nei soggetti in sovrappeso appare rallentato; estremamente efficaci a tal proposito sono:

  • tarassaco: noto anche come dente di leone e definito dalla tradizione popolare “piscialetto” per la sua azione diuretica è efficacemente utilizzato per favorire la digestione dei grassi e la stimolazione del metabolismo di fegato, cistifellea, intestino, reni, pelle, polmoni e degli organi emuntori più in genere. In questo modo aumenta l’attività drenante, migliora l’attività intestinale e l’organismo si depura.
  • fucus: migliora l’assorbimento dei grassi e la sua azione si esplica tramite l’uso sia interno che esterno; il decotto utile per combattere l’obesità e la cellulite, può essere bevuto o applicato sulle zone interessate da questo inestetismo. Questa pianta marina consente di disintossicare il corpo eliminando metalli tossici e scorie tuttavia, per la presenza di iodio non deve essere utilizzato da chi abbia problemi alla tiroide;
  • garcinia cambogia: molto diffusa in questi anni, aumenta il metabolismo proponendosi come bruciagrassi, abbassa il colesterolo e funziona come spezza-fame contribuendo a donare all’organismo una sensazione di sazietà placando contemporaneamente la fame nervosa.

Erbe, aiuto o soluzione?

La natura offre quindi un aiuto per dimagrire ma non basta, è necessario che nel caso in cui si voglia raggiungere un obiettivo “importante” si accompagni l’utilizzo delle erbe ad un miglioramento delle abitudini alimentari e la pratica costante di un’attività fisica, sempre sotto stretto controllo medico.

 

© Immagine: FilippoD

Condividi post

Repost 0
Published by consiglidivitaquotidiana - in Vita quotidiana
scrivi un commento

commenti

Claudia 05/25/2013 14:53

Stavo appunto cercando delle informazioni riguardo erbe e diete.. la garcinia cambogia non la conoscevo. grazie delle info .

consiglidivitaquotidiana 05/29/2013 13:30



Di nulla, spero ti possa essere utile; io la garcinia l'ho usata... spettacolo!!!



monica c. 05/21/2013 17:36

si avvicina la prova costume!

consiglidivitaquotidiana 05/22/2013 15:19



Per me la prova scarponcino