Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 gennaio 2013 3 16 /01 /gennaio /2013 15:51

lenti-a-contatto-1.jpgQuando si parla di come mantenere al meglio le lenti a contatto, giornaliere o mensili che siano, può essere utile far riferimento ad una serie di comportamenti ed azioni che vanno o che non vanno eseguite.

Il punto fondamentale quando si parla di lenti a contatto riguarda l’igiene del dispositivo: il primo consiglio riguarda quelle giornaliere che non devono essere assolutamente utilizzate per un periodo superiore alle 12 ore anche qualora le si sia usate per poco tempo durante l’arco della giornata. Chi vuole risparmiare dovrebbe acquistare delle lenti a contatto mensili che però devono essere lavate con estrema cura e quotidianamente utilizzando l’apposita soluzione detergente che serve a rimuovere lo sporco e le proteine che vi si poggiano sopra durante il giorno a causa del contatto continuo con l’occhio.

Anche l’igiene del contenitore è importante: deve essere tenuto pulito durante l’arco della giornata quando si indossano le lenti, lasciandolo asciugare all’aria dopo ogni lavaggio evitando di utilizzare capi di tessuto che asciugandolo potrebbero lasciarvi dentro piccoli frammenti del proprio materiale.

Laddove durante l’arco della giornata le lenti dovessero cadere per terra sarà possibile riutilizzarle a patto che vengano lavate con estrema cura secondo le procedure consigliate dall’azienda produttrice e che la lente non si sia seccata; in quest’ultimo casa va buttata via e sostituita con una pulita.

C’è chi utilizza l’acqua del rubinetto per la pulizia delle lenti cadute per terra; questa misura è in generale sconsigliabile perché l’acqua di tubatura contiene al suo interno microrganismi in grado di provocare diversi tipi di infezione degli occhi. Ancora volta la procedura di detersione consigliata è quella attraverso le apposite soluzioni detergenti; l’acqua di rubinetto può essere usata solo in caso di emergenza qualora non si abbiano a disposizione soluzioni più idonee.

Infine un consiglio per chi si addormenta con le lenti a contatto agli occhi; laddove capitasse è bene ricordarsi che la rimozione della lente appena svegli va effettuata con una maggior cautela del solito, accertandosi di umidificare abbondantemente la lente affinché si ammorbidisca ben bene per agevolare il distacco dall’occhio senza danneggiarla.

Condividi post

Repost 0
Published by Susanna Giordani - in Vita quotidiana
scrivi un commento

commenti

Stefania 01/28/2013 12:27

Nonostante tutte le accortezze, io sono risultata un soggetto poco tagliato per l'uso di lenti a contatto. Peccato. Mi devo tenere gli occhiali. :(

consiglidivitaquotidiana 02/07/2013 14:11



Ci sono dei modelli bellissimi che si utilizzano come veri e propri accessori. Sono sicura che ne hai scelto un paio che ti sta benissimo ;-)



monica c. 01/16/2013 19:39

ottimi consigli, mentre leggo mi danno noia le lenti perché sono sporche e non ho voglia di alzarmi per scuacquarle...

consiglidivitaquotidiana 02/07/2013 14:11



Ti capisco... :-)